Articoli di Cultura e Spettacolo

Estiamo 2022, cinema e spettacolo a San Donà di Piave

Entra nel vivo Estiamo 2022, il ricco cartellone di eventi dell’estate sandonatese. Domani il via all'ottava edizione del Fiume Festival.

Entra nel vivo Estiamo 2022, il ricco cartellone di eventi dell’estate sandonatese. Stasera si comincia con “Concrete cinema club”. Apprezzata rassegna di cinema promossa dall’Assessorato alla Rigenerazione Urbana in collaborazione con A’ncora ulg. Tutte le proiezioni (i lunedì e i giovedì) si tengono nella piazzetta accanto al Teatro Metropolitano Astra. Sfruttando l’enorme parete esterna dell’edificio che diventa un mega schermo cinematografico.

Estiamo 2022, tanti film in programma

Apre la rassegna stasera “Belfast” (ingresso 2 euro) per poi proseguire lunedì prossimo con “Grand Budapest Hotel”. Mentre giovedì 14 luglio è in cartellone “Treni Strettamente Sorvegliati”, il 21 “Porco Rosso” (ingresso 2 euro), il 25 “L’odio” (vietato ai minori di 14 anni) il film del 1995 che lanciò le carriere di Mathieu Kassovitz e Vincent Cassel. Il 28 luglio si vedrà “Ogni cosa è illuminata” per terminare il 4 agosto col film rivelazione sudcoreano “Parasite” (ingresso 2 euro vietato ai minori di 14 anni) che trionfò a Cannes e agli Oscar due anni fa.

Fiume Festival, giunto all’ottava edizione

Domani sera invece prende avvio l’8^ edizione di “Fiume Festival”. Per sei giorni consecutivi fino a domenica 10 luglio animerà Piazza Indipendenza con eventi tutti a ingresso libero. Si comincia domani alle 21 con i Tipi da Teatro che metteranno in scena lo spettacolo di street dance “Grow Up!”. Sette danzatori, tre stili diversi e sette modi diversi di vivere la danza. Ancora danza mercoledì 6 con la giovane compagnia Corpo & Danza on Stage che presenteranno lo spettacolo di danza contemporanea “Fluire” con le coreografie di Valentina Mitruccio, Valentina Scatemburlo e Francesco Trevisiol.

Giovedì 7 spazio al teatro con Igor Chierici e la “La leggenda di Ernest Shackleton. L’eroe dei mari”, racconto dei uno degli esploratori più famosi del XX secolo che col suo equipaggio sopravvisse più di 2 anni nell’Antartico. Venerdì 8 è la volta della musica di Red Canzian che con sua figlia Chiara dà vita a “Red Canzian in concerto. In musica e in parole”, un viaggio musicale ma anche un racconto intimo dei lunghi decenni di carriera di uan delle colonne dei Pooh.

Sabato 9 luglio Jgor Barbazza e Davide Stefanato portano in scena “Era tutta campagna” omaggio al grande cuore del Veneto e alle sue meraviglie.

Chiude la rassegna domenica 10 il reading letterario-musicale “Leonard Cohen. So long Marianne” del Teatro dei Pazzi dedicato al grande cantautore, poeta, scrittore e compositore canadese. L’ingresso è libero per tutti gli spettacoli con prenotazione sui siti myarteven.it o eventbrite.it.

In caso di maltempo gli eventi si terranno al Teatro Metropolitano Astra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button