Articoli di Economia e società

Emporio Solidale di Venezia: donati 400 kg di prodotti alimentari

Circa quattro quintali di prodotti alimentari che andranno a rinforzare la disponibilità dell'Emporio Solidale di Sant'Alvise a Venezia e saranno destinati alle famiglie seguite dalla struttura, come dono per le festività di Natale.

Circa quattro quintali di prodotti alimentari che andranno a rinforzare la disponibilità dell’Emporio Solidale di Sant’Alvise a Venezia e saranno destinati alle famiglie seguite dalla struttura, come dono per le festività di Natale. Questa mattina, venerdì 2 dicembre, il gruppo Despar ha consegnato una donazione all’Emporio, frutto della scelta di non inviare i tradizionali pacchi dono ai rappresentanti delle autorità istituzionali e utilizzare le risorse per uno scopo solidale. Alla consegna, per ringraziare il gruppo a nome dell’Amministrazione comunale, è intervenuto l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini.

Le parole dell’assessore Simone Venturini

“Questo è un esempio concreto di responsabilità sociale – ha affermato l’assessore – di una impresa sul territorio in cui opera. Già in occasione dell’inaugurazione del punto vendita al Rossini avevamo parlato di strutturare e rafforzare la collaborazione per la rete solidale.

Oggi qui abbiamo questa prima risposta concreta, una bella iniziativa che conferma l’importante ruolo sociale del centro e l’essenzialità della collaborazione tra pubblico e privato nel campo della solidarietà”.

Le parole di Anna Brondino Presidente dell’associazione Corte del Forner

“Per noi è una grande occasione – ha aggiunto Anna Brondino, presidente dell’associazione Corte del Forner e responsabile della gestione dell’Emporio Solidale – ed è l’inizio di un percorso che speriamo sia fruttuoso con il gruppo. Le nostre famiglie avranno piacere di ricevere, grazie a questa donazione, qualche coccola in più per le festività”.

L’intervento del direttore regionale Aspiag Service Despar Giovanni Taliana

“Siamo sicuri che l’Emporio saprà destinare al meglio, alle 150 famiglie che segue, – ha aggiunto Giovanni Taliana, direttore regionale Aspiag Service Despar – il cibo e i prodotti che oggi abbiamo consegnato e per la cui raccolta ringraziamo le autorità che hanno rinunciato ai regali natalizi, aiutandoci a mettere a disposizione dei sostegni ai più deboli. Per noi è un piacere aiutare il territorio che ospita i nostri punti vendita”.

Leggi anche: Emporio solidale, consegnati gli indumenti da donare ai detenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock