Elio e le Storie Tese: la lunga carriera del gruppo milanese che nell’agosto del 1992 si è esibito all’Aqualandia di Jesolo.

Il 1992 è un anno importante per gli Elio e le Storie Tese, un gruppo musicale fondato da Stefano Belisari, in arte Elio, nel 1980 a Milano. Con la pubblicazione del singolo Pipppero® il 6 maggio dello stesso anno, il gruppo venne trasmesso da tutte le radio principali, rimanendo nella classifica dei brani più venduti in Italia per sei settimane.

Nello stesso anno, sull’onda del successo di brani come Servi della gleba e Essere donna oggi, uscì anche una videocassetta, “Chi ha incastrato Elio e le Storie Tese?” (nome che verrà ripreso per intitolare anche il tour svolto quello stesso anno in giro per l’Italia) un’autobiografia romanzata della storia del gruppo, con registrazioni di concerti e interviste.

Il “Chi ha incastrato Elio e le Storie Tese Tour”, partito a luglio da Milano, arrivò anche a Jesolo: il 12 agosto la band suonò i suoi pezzi più famosi all’Aqualandia (per ritornarvi poi quattro anni dopo, nel luglio del ’96).

Nel video, l’esecuzione della canzone Urna, una delle prime canzoni composte da Elio e il fratello minore Sergio, a cui verrà dato il nome di Tanica, che in quegli anni (1982) studiava già il pianoforte.

Lo scioglimento definitivo del gruppo viene annunciato durante un’intervista alla trasmissione Le Iene, dopo 37 anni di carriera. Il Tour d’Addio ha fatto il giro dei palazzetti italiani, in seguito alla partecipazione degli Elio a Sanremo 2018. Il gruppo, comunque, ha recentemente partecipato come ospite alla prima puntata della nuova edizione de La TV delle ragazze, programma andato in onda l’8 novembre: gli Elio si sono presentati in questa occasione con il nome di Themaschilisti, una tribute band del famoso gruppo di Tommaso Paradiso, i Thegiornalisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here