I dipinti del pittore noalese Egisto Lancerotto beneficeranno dell’art bonus per il restauro, in vista di un museo dedicato all’artista

Il Concorso Nazionale Art Bonus

Perugia ha vinto il Concorso Nazionale Progetto Art Bonus dell’anno 2018, con il restauro del Palazzo dei Priori, ma Noale col restauro dei dipinti di Egisto Lancerotto si è piazzata decima su un totale di 117 partecipanti, con 271 voti, preceduta dal restauro del mappamondo a forma di cuore della biblioteca Marciana di Venezia.

Le opere come base per un museo sull’artista

Egisto Lancerotto è un pittore della seconda metà dell’800, nato a Noale, città alla quale ha donato un consistente numero di opere: 79 quadri, 19 disegni e numerosi oggetti d’arredo. Un patrimonio che si spera possa essere la base per il museo Egisto Lancerotto, nell’attesa le opere del maestro sono visibili in municipio e in biblioteca.

Il restauro per la salvaguardia dei dipinti

Le opere necessitano di un restauro, la raccolta fondi dell’art bonus, incentivo fiscale che consente la detrazione fino al 65% per chi sostiene il patrimonio culturale, servirà a garantire lunga vita ai dipinti del maestro Lancerotto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here