Stanno Facendo un 48

Attività motoria e alimentazione: le conseguenze del lockdown

Francesco Cirrone, docente di educazione fisica, ci racconta i danni motori e alimentari che ha causato la sedentarietà da lockdown.

La nuova didattica digitale: questo è l’argomento della seconda puntata di “Stanno Facendo un ’48″, trasmissione condotta da Patrizio Baroni. In questo video parliamo di educazione fisica in DAD. Interviene sul tema il dottor Francesco Cirrone, professore di educazione fisica all’istituto salesiano Astori di Mogliano Veneto.

Lezioni di ginnastica a distanza: ecco come sono state gestite

“All’inizio è stato parecchio complicata la gestione della mia materia in quanto prettamente fisica e distante dalla didattica frontale. Ho cercato di investire il mio tempo insegnando agli studenti nozioni di teoria che potessero mettere in pratica nella vita quotidiana. In più ho inserito qualche argomento sulla nutrizione, tema che mi sta particolarmente a cuore.”

“Dal punto di vista dell’alimentazione e del movimento, la condizione attuale ci porta alla sedentarietà, il che è mortificante per chi già prima non svolgeva attività fisica. Da studi scientifici è emerso che sia la sedentarietà che l’alimentazione hanno subito una ripercussione negativa nell’ultimo periodo. E’ peggiorata la sregolarità nell’assunzione di determinati pasti e la cura della qualità degli alimenti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button