Disnar per la storica

Disnar per la storica: venerdì 26 agosto un appuntamento all’insegna della tradizione e della convivialità

Una grande festa della “venezianità”, all’insegna della condivisione, della convivialità, ma anche della voga alla veneta e della tradizione: è la proposta di Disnar per la Storica, l’iniziativa patrocinata dal Comune di Venezia con la collaborazione di Vela Spa, in programma per venerdì 26 agosto, dalle ore 19 alle 23.

A presentare l’appuntamento è stato il consigliere delegato per la Tutela delle tradizioni, Giovanni Giusto, insieme ai principali promotori dell’iniziativa, Saverio Pastor e Michela Scibilia.

Presenti anche l’amministratore unico di Vela, Piero Rosa Salva, e i rappresentanti dei regatanti e delle 58 associazioni cittadine che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento.

Dopo la cena in compagnia in una delle 15 tavolate allestite con l’aiuto dei cittadini, delle associazioni e delle società remiere del territorio in 12 diversi luoghi del centro storico, nelle isole e in terraferma, la serata sarà un’occasione per avvicinare o riavvicinare veneziani nuovi e vecchi al mondo della voga e del remo.  Le società remiere promuoveranno i propri atleti, le iniziative, i corsi, le scuole di voga per i più piccoli, presentando gli equipaggi partecipanti alle competizioni e mettendo a disposizione posti barca per assistere alla regata “Sprint” del 27 agosto all’Arsenale e alla Regata Storica del 4 settembre, mentre gli sponsor avranno l’opportunità di spiegare le motivazioni che li hanno spinti a sostenere la voga alla veneta. Saranno inoltre proiettate fotografie e filmati sulla storia delle regate, sulla stagione remiera 2015 e sulle regate ed eliminatorie 2016.

“Le cose importanti – ha esordito scherzosamente il consigliere Giusto – si discutono a tavola. La tradizione remiera veneziana è una delle maggiori ricchezze della nostra città, che va tutelata e valorizzata. Ben vengano dunque iniziative come il ‘Disnar per la Storica‘, che contribuiscono ad attrarre l’attenzione di un numero sempre maggior di persone sulla voga alla veneta, non solo a livello locale ma anche nazionale e internazionale”.

“La Regata Storica – ha ribadito Pastor – è un appuntamento a cui i veneziani non vogliono rinunciare. Vogliamo riportare la gente in Canal Grande ad assistere alla Regata e a fare il tifo per i campioni di oggi e per quelli di domani”.

“Per rilanciare la voga – ha concluso Giusto – serve l’aiuto di tutti. Trasformiamo le polemiche in proposte positive che aiutino a dare nuova vita a questa meravigliosa tradizione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here