Digitale per tutti: la rubrica dedicata al digitale e alla trasformazione di usi e abitudini della società contemporanea. Argomento di oggi è la smart mobility, ovvero la mobilità intelligente a Mestre. La tecnologia è a misura di cittadino, tecnologicamente avanzata e a basso impatto ambientale.

La smart mobility

Attraverso l’utilizzo di dati che vengono rielaborati e forniti al cittadino sotto forma di informazione. Come i monitor alle fermate che indicano esattamente la tempistica di arrivo del nostro mezzo. Il tram è tracciato in tempo reale e ci viene restituita l’informazione sulla tempistica di arrivo all’interno della fermata. La stessa informazione viene elaborata anche all’interno della app.

Una app per la mobilità

Si può scaricare sul proprio smartphone la app di Avm, gestore dei servizi di trasporto della città, e  trovare qui una serie di servizi utili, ad esempio il calcolo del percorso più veloce con i mezzi più efficaci per raggiungere la nostra meta.

Una volta selezionato il percorso mi vengono presentate le modalità, con tutti i mezzi a disposizione e gli orari. In caso di ingorgo o interruzioni alla viabilità, ho la possibilità di visualizzare in tempo reale il problema, il sistema sarà in grado di consigliarmi il percorso più efficace.

Grazie alla nuova mobilità intelligente avrò modo di preferire il mezzo pubblico, perché più veloce ed economico, rispetto alla propria auto, dando anche una maggiore attenzione all’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here