giardini papadopoli

Continuano i controlli della Polizia locale di Venezia per prevenire e reprimere i più importanti fenomeni di degrado urbano. Si accampano per dormire e bivaccano nei parchi pubblici nel centro storico di Venezia (soprattutto nei giardini Papadopoli) dove sei persone sono state sanzionate. Per quattro di loro è scattato l’ordine di allontanamento.

I casi delle sanzioni

Nella prima mattina di ieri, mercoledì 10 luglio, sono stati sanzionati quattro cittadini turchi, di età compresa tra i 20 e i 23 anni, che avevano trascorso la notte accampati sulle aiuole del parco dei giardini Papadopoli.

Per tutti e quattro è scattato il daspo urbano, con conseguente ordine allontanamento dal centro storico e una multa per violazione dell’articolo 72 del nuovo Regolamento di Polizia e Sicurezza urbana di 200 euro, più altri 100 per l’ordine di allontanamento.

Martedì 9 luglio erano invece stati sanzionati per la violazione dell’articolo 33 del Regolamento di Polizia urbana due cittadini ucraini che, dopo avere trascorso la notte nel giardino pubblico di fronte a Palazzo Papadopoli – Foresti, stavano ancora bivaccando sull’erba. A entrambi è stata elevata una sanzione di 100 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here