Il progetto del direttore Daniele Ferrara ha ottenuto il sostegno di Comune e Fondazione Musei Civici. Ha l’obiettivo incrementare il numero di visitatori

Il direttore del polo museale, Daniele Ferrara, ha lanciato l’idea di collegare i musei che si affacciano su piazza San Marco attraverso i cortili interni. Si eviterebbero così le lunghe code che spesso rendono impraticabile piazza San Marco. L’idea ha incassato il sostegno del Comune e della Fondazione Musei Civici.

Si tratterebbe di creare un unico cordone museale, che permetterebbe ai visitatori che terminano la visita al Ducale, di poter accedere direttamente agli altri musei della piazza: Biblioteca Marciana, Archeologico, Palazzo Reale e Correr.

Nella “bozza” iniziale, chi uscirà dalla Porta della Carta di Palazzo Ducale percorrerà il corridoio di 40 metri che lo separa dal Museo Archeologico, visitando la Biblioteca e il Museo Correr, camminando per i cortili interni.

L’idea è quella di aumentare il numero di visitatori, sviluppando un altro tipo di percorso cronologico, che possa attirare i turisti. Nessuna previsione sul fronte tempistiche per la realizzazione del progetto. E’ probabile che ci potranno volere almeno due anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here