Articoli di Cultura e Spettacolo

Damiano Michieletto si racconta nella sua Scorzè

Diventato uno dei registi d'opera più acclamati d'Europa, Damiano Micheletto torna a Scorzè, la sua città natale

Damiano Michieletto, oggi tra i registi d’opera più acclamati in Europa, racconterà le tappe più importanti della sua straordinaria carriera artistica davanti ai suoi concittadini nella città natale di Scorzè. Ad organizzare l’evento è la Pro Loco, nell’ambito della rassegna culturale “Sotto le stelle… a parlar di Veneto” promossa dal Consorzio del Decumano.

Damiano Michieletto a Scorzè per presentare la sua carriera

L’appuntamento è previsto venerdì 2 settembre, presso il cinema teatro comunale, con inizio alle ore 21 (prenotazione obbligatoria su info@prolocoscorze.it). Ad intervistarlo la giornalista Marina Grasso. La serata, dal titolo “Damiano Michieletto dietro le quinte”, sarà arricchita da alcuni brani musicali d’opera interpretati dalla soprano Michela Remor (anch’ella originaria di Scorzè) accompagnata al piano dal maestro Diego Bortolato.

Lorenzo Michielan, presidente della Pro Loco di Scorzè

“E’ un grande onore poter ospitare il nostro concittadino Damiano Michieletto e gli siamo davvero grati per aver trovato una data tra i tanti impegni che lo portano in giro per i teatri internazionali. Desideriamo fargli sentire la nostra riconoscenza e il nostro affetto, ricordando i tempi della sua giovinezza quando nessuno di noi avrebbe mai immaginato quello che sarebbe diventato: uno dei personaggi più importanti della scena culturale italiana”.

Damiano Michieletto, dalla laurea in lettere al trionfo come regista

Damiano Michieletto è nato a Scorzè, dove vive ancora la sua famiglia, nel 1975. Dopo la laurea in lettere a Ca’ Foscari, si diploma alla Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano. Il suo debutto come regista avviene con una produzione di švanda dudák del compositore ceco Weingeberger, al Wexford Festival nel 2003.

Ma il suo trampolino di lancio è la partecipazione al Rossini Opera festival di Pesaro, dove debutta nel 2004 con Il trionfo delle belle di Stefano Pavesi. Da quel momento è una continua ascesa, impegnato nella regia di opere nei teatri di tutta Europa. Questa estate Michieletto è stato protagonista alle Terme di Caracalla con una prima assoluta in Italia dell’opera “Mass” di Leonard Bernstein.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock