Servizi Sport

Dalla Maratonina di Mestre 6000 euro per la solidarietà

La cifra verrà divisa tra il poliambulatorio di Marghera di Emergency e Avapo Mestre che sono da sempre le due associazioni a cui noi destiniamo i nostri proventi.

Sport e solidarietà. L’ultima edizione della maratonina di Mestre è andata così bene che ha permesso di raccogliere e devolvere in beneficenza 6000 euro. La somma è stata destinata ad Avapo Mestre e al Poliambulatorio Emergency di Marghera.

Loris Mognato, coorganizzatore Maratonina di Mestre

“Questo è il momento più importante di tutta la manifestazione. Quello a cui noi teniamo di più perchè si concretizza lo sforzo che abbiamo fatto. L’edizione del 2021 è stata un’edizione predisposta e organizzata all’ultimo momento, ma ha comunque avuto un enorme successo. Da questo punto di vista, dopo la chiusura del bilancio siamo riusciti a destinare 6 mila euro, che per noi erano impensabili. La cifra verrà divisa tra il poliambulatorio di Marghera di Emergency e Avapo Mestre che sono da sempre le due associazioni a cui noi destiniamo i nostri proventi.

Come l’anno scorso, anche quest’anno ci siamo avvalsi della Rete del Dono ed è da qui che è chiara la destinazione degli importi che raccogliamo tramite le iscrizioni. In questo non vanno mai dimenticati i nostri sostenitori. Noi abbiamo sempre la tendenza a tenere il costo delle iscrizioni molto basse per poter far partecipare molte persone. Però ci sono i sostenitori che sono coloro che agiscono per poter far si che la manifestazione abbia successo. Infatti, per poter destinare una cifra di tale importo è inevitabile che un aiuto bisogna averlo.” Conclude Mognato.

Franco Sambo, Delegato Municipalità di Mestre Carpenedo

“Lo sport e la solidarietà messi insieme sono due elementi strategici. Il nostro compito è cercare di dare una mano in queste iniziative e cercare di renderle sempre più efficaci e partecipate. Questo è il senso della nostra presenza all’interno di questo evento che poi mette tutta la squadra al servizio di questo meraviglioso evento.”

Andrea Tomaello, Vicepresidente del Comune di Venezia

“E’ il lato bello dello sport. Si corre e si sta insieme, si fa sport e dopo si fa dell’aiuto e del sociale. Questi eventi sportivi che danno un aiuto a chi ne ha più bisogno, sono assolutamente essenziali ed importanti per la nostra città. Stiamo già programmando l’edizione 2022 che cercheremo di ampliarla, di renderla più attraente. Inoltre cercheremo di mantenere lo spirito sociale e cercare di raccogliere ancora più fondi rispetto a quelli di quest’anno.”

Loris Mognato, Coorganizzatore Maratonina di Mestre

“L’edizione del 2022 che si caratterizzerà per avere due percorsi, in alternativa ai tre che avevamo tradizionalmente. Quest’anno quindi avremo 21 kilometri competitiva e 10 kilometri non competitiva. Si terrà proprio il 18 Settembre 2022, il mese storico che la Maratonina di Mestre utilizza come passaggio per arrivare poi alla Maratonella, con il lungo e poi alla Venice Marathon con la maratona.

La Maratonina di Mestre, la Maratonella di Campallo e la Venice Marathon hanno un percorso condiviso nella preparazione. Il 18 settembre è la data che abbiamo riproposto dopo 2 anni di pandemia che ci hanno impedito di rimanere sul mese tradizionale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button