Stanno Facendo un 48

Cristiano Musillo: il Made In Italy come innovazione

Cristiano Musillo, Console Generale d’Italia a Miami. "Bisogna mostrare il dietro delle quinte delle eccellenze italiane"

Nella ottava puntata di “Stanno facendo un 48”, programma condotto da Patrizio Baroni, abbiamo discusso del Green Pass e del futuro della circolazione insieme a Cristiano Musillo, Console Generale d’Italia a Miami, Camillo Bozzolo, direttore commerciale e sviluppo aviation di SAVE SpA, Francesco Berton, Presidente AssocampingMara Bizzotto, Europarlamentare, Salvatore Pisani, Presidente della Sezione industrie del turismo e servizi di Confindustria Venezia.

Qual è l’immagine che ha uno statunitense dell’Italia?

Cristiano Musillo: “Gli statunitensi amano l’Italia, Venezia, le città più piccole, i borghi, ecc… Conosco molto bene il nostro paese.

Qui in Florida vi sono molti latino americani infatti la prima lingua della contea di Miami è lo spagnolo e non l’inglese, questo è da tenere a mente in ambito promozionale.

La Florida è il terzo stato per popolazione e il quarto per PIL quindi gioca un ruolo molto importante nei rapporti con l’altra sponda dell’Atlantico.

Gli statunitensi hanno un’idea dell’Italia molto legata alla creatività, alla cultura classica, a tutto quello che è bello e ben fatto. Noi come consolato cerchiamo di promuovere l’Italia con quello che c’è dietro le quinte.

Qui a Miami ci sono molte Ferrari, Lamborghini, ecc.. noi cerchiamo di far vedere cosa ci sia dietro la costruzione di esse, l’innovazione e in termine di legame con il territorio.

Noi cerchiamo di mandare un messaggio che l’industria manifatturiera, soprattutto in Veneto, deriva dal Rinascimento e partendo da quello facciamo vedere l’innovazione che c’è in Italia, questa nasce delle piccole e medie imprese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button