Servizi Cronaca

Covid, giorno più nero: 100 morti. Calano i ricoveri

Calano i ricoveri, forse il pico è stato superato nella giornata più tragica da quando è cominciata la pandemia, dato che nelle ultime 24 ore si è toccato il record di deceduti ossia quota 100

Toccato oggi il record negativo di morti per Covid nel Veneto: cento persone hanno perso la vita nelle ultime 24 ore. Nonostante questo triste dato, ve n’è uno positivo per l’andamento del virus: per la prima volta in questa seconda ondata sono calati i ricoveri, sempre nelle 24 ore, se ne sono registrati infatti -3. Nel frattempo sono stati invidiatati i Covid hotel nel Veneto come richiesto dal commissario straordinario Domenico Arcuri.

Covid Hotel

A Mestre l’Ulss ha scelto l’ostello di via Ca’ Marcello attualmente chiuso. Luca Zaia aveva comunque sottolineato nei giorni corsi che gli spazi non erano un problema, semmai lo è il personale infermieristico e medico, da distaccare in questi nuovi spazi Covid.

Oggi Zaia ha chiarito che devono ospitare pazienti che si stanno negativizzando e che non hanno più bisogno di cure, prima del ritorno a casa.  Ad esempio anziani negativi con coniuge negativo e che dovrebbe essere il Governo a pagare, non i cittadini.

Test fai da te

Intanto c’è molta attesa sulla sperimentazione del test fai da te che potrebbe servire per far riaprire ad esempio i ristoranti. Rimane il problema del controllo degli esiti dei tamponi. Infine sono in molti a chiedersi quando i test saranno commercializzati e date certe non ce ne sono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock