Servizi Cultura e spettacolo

Nei costumi di Carnevale, la storia della città

La Scuola Grande dei Carmini ospita favorevolmente la 'Storia di Moda' in festeggiamento del Carnevale.

Durante il Carnevale di Venezia, la splendida Scuola Grande dei Carmini che costo dieci capolavori di Tiepolo, Piazzetta, e Padovanino, ospita anche ‘Storia di Moda’. Una mostra che racconta quattro secoli di evoluzione del costume traverso 20 abiti realizzati dal’Atelier Pietro Longhi di Francesco Briggi. Abiti magnificamente riprodotti da dipinti o documenti d’epoca e par tenenti a tutti i classi sociali. Il sintonia con lo spirito caritatevoli di questa scuola dedicata a Santa Maria del Carmelo.

La risposta del Guardian Grando della Scuola

Franco Campiutti commenta, “Tutte le scuole grandi veneziane hanno le loro origine e hanno sempre tutelato la cultura e l’arte nella storia di Venezia. Quando l’Atelier Pietro Longhi ci ha proposto di utilizzare, di mettere a disposizione la Scuola per questa mostra, me ho trovato subito d’accordo e ben favorevole ad ospitare l’event.”

Una mostra dall’occhio dell’Atelier

Francesco Briggi spiega, “Oggi abbiamo inaugurato la mostra ‘Storia di Moda’ qui in questa splendide cornice che è la Scuola Grande dei Carmini. E’ una mostra che parla punto della evoluzione della moda, soprattutto a Venezia. Con un occhio di riguardo rispetto al Carnevale. E la mostra è visitabile tutti i giorni dalle 11 alle 17, tutti i giorni di Carnevale. Venite tranquillamente con la famiglia soprattutto con i bambini perchè è giusto che anche i bambini imparano la storia della nostra città.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock