Articoli di Cronaca

Cortellazzo: voleva attraversare il fiume a nuoto, recuperato

Recuperato dalla guardia costiera uomo di 44 anni nelle acque antistanti la foce del fiume Piave. Versava in condizioni critiche dovute ad una prolungata ipotermia.

Alle ore 13.15 circa la Sala Operativa della Guardia Costiera di Venezia riceveva, da parte di un pescatore sportivo, una segnalazione telefonica in merito ad una persona che si trovava in acqua, in località Cortellazzo – foce fiume Piave a circa 300 mt. dalla costa, in evidente difficoltà.

Cortellazzo

Immediatamente veniva disposto l’invio sul posto di una unità S.A.R. della Guardia Costiera di Venezia che, alle ore 14.00 circa, recuperava l’uomo in acqua. La persona versava in condizioni critiche dovute ad una prolungata ipotermia.

I soccorsi

Alle ore 14.30 circa il malcapitato veniva trasbordato su un’autoambulanza del 118 SUEM che lo trasportava in ospedale a San Donà di Piave in codice rosso. Dagli accertamenti successivi sull’accaduto, esperiti dagli uomini della Guardia Costiera di Jesolo, è stato appurato che l’uomo, C.V., di 44 anni e nazionalità moldava, aveva deciso di attraversare il fiume a nuoto.

Tuttavia, a causa della forte corrente, veniva trascinato a largo. Attualmente, C.V. si trova in ospedale a San Donà di Piave e non versa in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close