Servizi Cronaca

Coronavirus, Zaia: tamponi in una settimana a tutti i sanitari

Zaia è ancora più deciso ad eseguire tamponi a tappeto dopo l'approvazione dell'Organizzazione mondiale della Sanità e dagli 11 mila al giorno annunciati ieri, oggi il presidente della Regione Veneto ha dichiarato di poterne effettuare 13 mila

Coronavirus: Zaia vuole tamponi a tappeto, questa è l’idea per cercare di limitare e fermare il virus in Veneto. GUARDA IL  SERVIZIO: Coronavirus nel Veneto Orientale: situazione aggiornata al 17 marzo

Coronavirus e tamponi

I controlli verranno eseguiti prima sul personale medico, partendo da coloro che sono più a rischio. Successivamente si passerà a chi vive e lavora nelle case di riposo. Poi a chi mostra i sintomi. Andando, così, ad espandersi a macchia d’olio su tutta la popolazione da chi ha più probabilità di contrarlo a chi ne ha meno.

Questo progetto sta già subendo molte critiche, ma il Presidente della Regione Veneto ha dichiarato che è pronto a combattere. Ritiene che l’idea sia valida e possa aiutare in questa situazione. Per Zaia, in questo momento, è fondamentale la salute dei veneti. GUARDA L’INTERVISTA: Coronavirus, Zaia: raggiunti gli 80 morti. Siamo in guerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button