Servizi Cronaca

Coronavirus, Luca Zaia: settimana decisiva. Bollettino 30 marzo

Luca Zaia dice che non siamo ancora verso la fine i numeri dei contagi è ancora troppo alto, si spera in migliori notizie per domenica prossima. Si tornerà alla normalità con gradualità

Luca Zaia dice che non siamo ancora verso la fine, ci vorrà ancora del tempo. Per questo afferma che per il momento non può ancora dare buone notizie e dire che ne stiamo uscendo dall’emergenza coronavirus. I numeri sono ancora troppo alti.

Se una volta si diceva che ogni veneto aveva un partente emigrato o conosceva qualcuno che si era allontanato per cercar fortuna. Ora si dice che ogni veneto ha un parente affetto dal coronavirus o conosce qualcuno che è stato contagiato. La situazione è endemica e ancora molto serie.

Per questa ragione bisogna continuare a rispettare, strettamente, le regole, in modo da non aggravare la situazione. Il presidente di regione spera così di poter annunciare buone notizie la prossima domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button