Servizi Cronaca

Nuovi casi di contagio da Coronavirus nel Veneto

Coronavirus anche oggi il quadro della situazione che comunque almeno per il momento nel centro storico veneziano si è stabilizzata. Anche se l'allerta resta alta

Nuovi casi di contagio da Coronavirus in regione. La preoccupazione e il livello di allerta restano alti in Veneto, dove i casi accertati di positività al Covid-19 sono saliti a 71. A Treviso si è registrato il secondo decesso, dopo quello di Adriano Trevisan di Vo’ Euganeo, avvenuto venerdì scorso all’ospedale di Padova.

Nuovi casi di contagio da Coronavirus

Nuovi casi di contagio sono stati scoperti a Limena, Treviso e Mestre. A Treviso il secondo caso è quello di un medico in servizio all’ospedale Ca’ Foncello che ha lavorato in Geriatria. E’ stato trasferito all’unità operativa malattie infettive dell’Azienda ospedaliera di Padova.

Riguardo la terraferma veneziana in questo momento si trova in isolamento nella sua abitazione Al Cavallino un infermiere contagiato all’ospedale Civile di Venezia.

Infine il Coronavirus cinese è stato trovato anche in una bambina di 8 anni residente in provincia di Padova. Questa però non presenta sintomi, ed è ora in quarantena a casa.

Riguardo quello che sta accadendo nei tre clauster del veneto, Vo’ Euganeo continua a rimanere un paese blindato, non si entra e non si esce. Vi si trovano 28 casi, il 29 è il deceduto.

Dolo

A Dolo dove sono stati registrati tre casi di positività fra persone che operano all’interno dell’ospedale, ossia di una cardiologa, un infermiere anestesista e una operatrice delle pulizie. Ci sono sono altri quattro casi fra anziani degenti. Infine a Venezia i casi sono tre e uno a Mestre: un 80enne della Gazzera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close