Servizi Politica

Coronavirus: il nemico è il virus non le leggi restrittive

Il nemico non sono le restrizioni, il nemico è il virus. Il presidente della Provincia di Padova, che ricordiamo è considerata zona rossa, ha rivolto un appello ai cittadini facendo leva sulla responsabilità civica di ciascuno

Il presidente della Provincia di Padova, che ricordiamo è considerata zona rossa, ha rivolto un appello ai cittadini facendo leva sulla responsabilità civica di ciascuno  Le indicazioni sono certamente restrittive, ma in questo momento c’è bisogno di forza, coraggio e unità per affrontare una situazione di emergenza coronavirus molto seria.

Coronavirus a Padova

Cerchiamo di usare il buon senso e muoverci esclusivamente per motivi di salute e di lavoro, evitare gli assembramenti, evitare contatti fisici e rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro. Siamo chiamati ad essere responsabili nei confronti di noi stessi e degli altri e capire che comportamenti incauti possono essere molto dannosi per tutti.

Il nemico non sono le norme che ci vengono impartite; le leggi sono e rimarranno sempre imperfette e suscettibili di interpretazioni. Oggi il nemico è il virus. Prima lo sconfiggiamo, prima risolleveremo le sorti di questo Paese. La legge indica una terapia, ma ci salviamo solo se adottiamo quei comportamenti che ci vengono richiesti.

Le polemiche

Oggi non c’è più spazio per il fai da te o per comportamenti incoerenti rispetto all’obbiettivo che dobbiamo raggiungere.

Basta con polemiche, con atteggiamenti cavillosi su quello che è stato fatto, su quello che si doveva fare o che si farà. Oggi serve unità d’intenti, abbiamo un nemico comune: il virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close