Articoli di Cronaca

Coronavirus controlli a Venezia: 4 ubriachi denunciati

A Venezia fermati due mestrini di 35 e 24 anni e un bellunese di 41, radunati tra di loro, in evidente stato di ebbrezza e con un grammo di marijuana

Continuano i servizi svolti da parte dell’Arma dei Carabinieri, disposti dal Prefetto, per informare, supportare la popolazione e per verificare il rispetto del DPCM per lì contenimento del contagio da coronavirus. Jesolo: fermato per un controllo, trovato con marijuana. Denunciato

Coronavirus

La maggior parte della cittadinanza sta rispettando la normativa predisposta per evitare il contagio. Numerose continuano le chiamate al 112 NUE per chiedere chiarimenti sull’interpretazione delle norme. Dai controlli emerge ancora qualche situazione di violazione delle norma nonostante l’atteggiamento di estrema comprensione che pongono in essere le pattuglie nell’affrontare i singoli controlli.

Venezia

Nel territorio di competenza della Compagnia Carabinieri di Venezia, in particolare nel sestiere Cannaregio, lungo Calle del Magazen, i Carabinieri della Stazione hanno intercettato e quindi denunciato tre persone, due mestrini di 35 e 24 anni e un bellunese di 41, radunati tra di loro, in evidente stato di ebbrezza, che venivano trovati anche in possesso di un grammo di marijuana e pertanto segnalati al Prefetto.

Martellago, Mirano e Marghera

Nel territorio di competenza della Compagnia Carabinieri di Mestre, in particolare a Martellago, Mirano e Marghera, nel pomeriggio in tutta la giurisdizione, i Carabinieri hanno denunciato dei cittadini, di cui alcuni stranieri, alcuni pensionati ma anche dei giovani in quanto lontani dalle loro abitazioni, i quali venivano trovati a diporto senza giustificato motivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close