Servizi Salute e benessere

Coronavirus: stretta di controlli all’Aeroporto Marco Polo

Coronavirus: la Save la società che gestisce gli aeroporti di Venezia Verona e Treviso rafforza i controlli sui passeggeri in arrivo dall'Europa. I sindacati chiedono barriere trasparenti tra i passeggeri e gli operatori.

L’aeroporto Marco Polo di Tessera irrigidisce le misure di controllo mentre si aggrava il bilancio dell’epidemia di coronavirus.

Coronavirus

L’emergenza però, almeno per il momento, continua ad essere circoscritta soprattutto alla provincia dell’Hubei, il primo focolaio del contagio. Arriveranno termoscanner dal ministero per misurare la temperatura corporea ai passeggeri in arrivo.

L’obiettivo è di controllare tutti i voli in arrivo compresi quelli europei. Inoltre saranno distribuiti agli operatori dello scalo veneziano e pure a quelli di treviso e Verona dispenser con liquido disinfettante.

I sindacati hanno inoltre chiesto di valutare l’eventualità di posizionare barriere trasparenti tra operatori e passeggeri. Intanto un’addetta alle pulizie dell’albergo veronese dove ha soggiornato la coppia di cinesi, rimane ricoverata in prognosi riservata allo Spallanzani di Roma. Ricoverata in isolamento al Policlinico di verona è risultata negativa la test coronavirus.

Turisti cinesi a Roma

I due turisti a Roma, marito e moglie di 66 e 65 anni, hanno intanto superato la notte e sono ancora in terapia intensiva dopo che ieri le loro condizioni si erano aggravate.

Decessi in cina

Continua a salire il numero dei decessi in Cina anche se almeno per il momento, continua ad essere un’emergenza circoscritta soprattutto alla provincia dell’Hubei, il primo focolaio del contagio. Puniti 400 funzionari cinesi ma sempre dalla cina arriva una bella notizia: un team di ricercatori cinesi ha individuato due farmaci efficaci contro il virus 2019-n-CoV.

Lo ha riferito l’emittente cinese Cgtn, secondo cui i test preliminari hanno mostrato che Abidol e Darunavir possono effettivamente inibire il virus negli esperimenti con cellule in vitro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close