Articoli di Cultura e Spettacolo

Il Coronavirus interrompe anche “Beautiful”, dopo ben 33 anni!

Il Coronavirus ha bloccato la lavorazione della famosissima soap "Beautiful", dopo ben 33 anni senza interruzione, anche in caso di assenza dei protagonisti.

Il Coronavirus ferma “Beautiful”, la soap in onda su Canale5

L’emergenza Coronavirus ferma anche “Beautiful”, la celebre soap in onda in Italia su Canale5, una decisione prevedibile, data la gravità della situazione e l’arrivo di altre notizie simili, ma lo stop di The bold and the beautiful (titolo originale della serie trasmessa negli Usa dalla CBS), è clamoroso perché la produzione non era mai stata interrotta nei 33 anni di realizzazione dello show.

La lavorazione non era mai stata interrotta per ben 33 anni

Le macchine da presa hanno smesso di girare lo scorso 17 marzo, per il momento per due settimane poi si vedrà, ma gli episodi inediti già realizzati possono coprire la programmazione americana per le prossime quattro-sei settimane, mentre da noi vanno in onda a molti mesi di distanza dalla prima statunitense. Dall’avvio dei lavori nel 1987 niente e nessuno aveva interrotto la realizzazione di “Beautiful”, andata avanti anche in caso di temporanea indisponibilità degli attori storici.

La produzione era proseguita anche senza interpreti storici

Nel 1992 Ronn Moss (interprete di Ridge Forrester, non più presente nella soap dal 2012) impegnato sul set di una fiction in Italia fu temporaneamente sostituito da Lane Davies. Katherine Kelly Lang, che impersona un altro personaggio iconico, Brooke Forrester, è stata invece rimpiazzata due volte, nel 1987 e nel 1997, rispettivamente da Catherine Hickland e Sandra Ferguson. Nel primo caso per motivi di salute, nel secondo a causa della sua terza maternità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X