Servizi Cronaca

Coronavirus, mappa del contagio: 42 finora i positivi

Coronavirus, i contagiati finora sono 42, ma la mortalità rimane molto bassa e i virologi sono spaccati tra chi considera il Covid19 poco più di un influenza e chi invece considera il virus particolarmente pericoloso.

Coronavirus: il paziente zero non è stato ancora trovato, ma ormai servirebbe a poco. Aumentano di ora in ora i casi di contagio, ma per Venezia la situazione è stabile. I clauster nell’area metropolitana restano due: quello di Mirano-Dolo e quello di Venezia centro storico.

I contagiati

Il primo contagiato era stato un 67enne di Mira, ora ricoverato in Terapia intensiva a Padova. E’ transitato per gli ospedali di Mirano e Dolo, e avrebbe contagiato 3 operatori sanitari a Dolo. Questi sono, ad oggi, in quarantena nelle rispettive abitazioni. Uno di questi è di Campolongo e non presenta sintomi.

Il secondo cluster conta 6 contagiati. Due anziani (di 86 e 88 anni) sono ricoverati in Terapia intensiva e altre 2 persone nel reparto Malattie infettive. Nel resto del paese sono comparsi i primi casi in Sicilia, una turista bergamasca, a Palermo e in Toscana a Firenze. Nel veneto i contagiati sono 42 , 23 in Emilia romagna, 200 nella sola Lombardia in totale in italia 229. Tra queste sono sette le vittime e si tratta principalmente di persone anziane e tutte con patologie pregresse), sei sono decedute in Lombardia e una in Veneto.

Coronavirus

La settima vittima, l’ultima, è un 62enne. E’ morto all’ospedale Sant’Anna di Como. L’uomo, residente a Castiglione d’Adda, già dializzato, soffriva di importanti patologie. Se In italia i medici prevedono che i contagi aumenteranno, in Cina invece aumenta il numero delle persone guarite rispetto a quelle contagiate. Le guarigioni sono 2589 e i contagi 508, mentre il numero totale dei morti è di 2663 su 77658 contagi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close