Articoli di Cronaca

Coronavirus a Jesolo, Zoggia: situazione tranquilla

Valerio Zoggia rassicura la cittadinanza sulla situazione nella località e la piena fiducia nell’attività dell’Azienda Ulss4.

In seguito all’accertamento di un secondo caso di coronavirus a San Donà di Piave (leggi i dettagli) di un professionista con uno studio a Jesolo, il sindaco della città, Valerio Zoggia rassicura la cittadinanza sulla situazione nella località e la piena fiducia nell’attività dell’Azienda Ulss4.

Coronavirus

“Siamo stati prontamente informati dalla direzione dell’Azienda sanitaria Ulss4 Veneto Orientale di questo caso di positività al nuovo coronavirus registrato a San Donà di Piave di un professionista che lavora a Jesolo. Abbiamo avuto conferma che tutte le misure previste dai protocolli del Ministero della Salute e della Regione Veneto sono state attivate – interviene il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia -. A rassicurare è il fatto che la persona risultata positiva al nuovo coronavirus non si è recato nella nostra località negli ultimi 15 giorni riducendo di fatto la possibilità di contagi in considerazione del periodo di incubazione individuato dalle autorità sanitarie in 14 giorni.

Allo stato attuale, dunque, non risultano casi di COVID-19 a Jesolo, la situazione è tranquilla; l’amministrazione è in costante contatto con l’Azienda Ulss4 Veneto Orientale e c’è piena fiducia nell’attività svolta dai sanitari. Invito quindi i cittadini alla tranquillità, a seguire le buone pratiche diffuse in questi giorni dal Ministero e dalla Regione Veneto e a seguire solo le informazioni provenienti da canali ufficiali e attendibili”.

Un Commento

  1. Stimato sindaco
    Vorrei chiederle cosa succederà a noi lavoratori stagionali che ancora non abbiamo un contratto di lavoro e a quanto mi par di aver capito anche poche possibilità di iniziare a lavorare presto.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close