Salone Nautico Venezia

Coppa America protagonista al Salone Nautico di Venezia

L'evento 'Luna Rossa e il Moro di Venezia, le grandi avventure italiane in Coppa America'. L'assessore Venturini: "Il rapporto di Venezia con il mare si rafforza anche grazie allo sport"

La Coppa America, il più famoso trofeo nello sport della vela, protagonista nella giornata inaugurale del Salone Nautico di Venezia 2021. In serata l’assessore al Turismo Simone Venturini ha partecipato all’evento “Luna Rossa e il Moro di Venezia, le grandi avventure italiane in Coppa America”.

Coppa America

Ospiti Max Sirena e Gilberto Nobili, rispettivamente team director e operations manager di “Luna Rossa” che ha vinto la Prada Cup, regata di selezione degli sfidanti, e poi ingaggiato con Emirates Team New Zealand un duello considerato tra i più spettacolari della storia. Con loro anche Tommaso Chieffi, tattico del “Moro di Venezia” e componente di diverse campagne di Coppa.

Per l’occasione, per la prima volta in Italia, è stato esposto il trofeo vinto ad Auckland. Prima dell’evento, nel pomeriggio, è stato il sindaco Luigi Brugnaro a fare gli onori di casa portando ai componenti del team il saluto e il ringraziamento a nome della città di Venezia.

Il commento dell’Assessore

“Il rapporto di Venezia con il mare si rafforza anche grazie allo sport – ha detto Venturini salutando i campioni del team – Abbiamo trascorso notti insonni seguendo le sfide di Luna Rossa e nella nostra città è ancora vivo il ricordo del Moro di Venezia, tutti i veneziani custodiscono nelle loro case una bandiera del Moro. Il mare è vita, il mare è economia, il mare è sport, ma il mare è anche sfida e merita rispetto.

I velisti spesso raccontano l’importanza di rispettare il mare, di temerlo in alcuni casi e di sapere quali sono i limiti che non si possono oltrepassare: questo è un grande insegnamento anche per il nostro Paese.

Venezia ha fatto il tifo per voi e continuerà a farlo, Luna Rossa sarà sempre benvenuta in città. Venezia è un luogo magico – ha concluso Venturini – è il posto giusto per raccontare l’importanza dello sport dell’acqua, del mare e della nautica. Oggi l’arte navale, e anche la vela, tornano veramente nella loro casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button