Servizi Cronaca

Contagi covid schizzano oltre il 500% in pochi giorni

Boom di contagi nel veneziano, con molti giovani positivi. L'età media è 29 anni

Contagi sempre più in aumento. La curva ha ricominciato a salire. Oggi nel Veneto ci sono 600 positivi e due ragazzi un 17enne a Treviso e un 21enne a Verona sono ricoverati in ospedale e il secondo è grave in terapia intensiva. I grafici riguardanti il territorio veneziano sono stati presentati oggi e c’è preoccupazione. Si effettuano tamponi gratuiti durante i momenti di aggregazione.

Contagi in aumento

“La preoccupazione per noi è l’aumento netto dei contagi – afferma Luca Sbrogiò, Direttore del Dipartimento di Mestre dell’azienda Ulss 3 Serenissima – nel grafico la linea arancione ha una coda sulla destra in ripresa. Questo ovviamente è legato alla ripresa delle positività che abbiamo registrato nella nostra azienda sanitaria.”

E continua: “Le altre due curve sono rispettivamente i ricoveri in area non critica e in area critica, e come vedete si tratta di numeri molto bassi. Dal 1 al 9 luglio ci sono stati 48 casi, mentre dal 10 al 18 luglio ce ne sono stati 255. Un aumento più che rilevante, del 531%. L’età media, come noto, è bassa, ovvero 29 anni. Abbiamo anche una presenza in contesti aggregativi, come il Mirano Summer festival e la Sagra di San Rocco.”

Conferenza dei sindaci

È intervenuto anche Edgardo Contato, Direttore Generale dell’ Ulss 3 che ha aggiunto: “Ieri sera durante la conferenza dei sindaci abbiamo raccolto ulteriori disponibilità per supportare iniziative, sagre e momenti di aggregazione, previsti per tutto il mese di agosto, sempre con la disponibilità di effettuare il tampone.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button