Articoli di Salute e benessere

Confapi Venezia offre nuove sedi vaccinali all’Ulss4

Da Confapi Venezia arriva l'offerta di nuove sedi vaccinali. Il direttore generale Filippi: "ampia disponibilità dalle associazioni di categoria"

Confapi Venezia ha individuato nuove sedi per vaccinare i lavoratori di piccole e medie imprese. Nei giorni scorsi, la delegazione, composta dal presidente Marco Zecchinel, dal vicepresidente Roberto Dal Cin e dal direttore Nicola Zanon, ha avanzato l’offerta al direttore generale dell’Ulss4, Mauro Filippi.

L’’associazione raggruppa piccole e medie imprese nell’ambito della Città Metropolitana. Con una recente indagine, ha riscontrato che tra i 400 associati della Venezia orientale (circa 5000 dipendenti) l’80% intende vaccinarsi per proteggersi dalla pandemia.

Un’importante risorsa all’enorme lavoro di immunizzazione

“Il comparto produttivo sta fornendo un buon contributo sul fronte della vaccinazione – spiega il direttore
generale Mauro Filippi – . La disponibilità di varie sedi vaccinali territoriali in arrivo da qualche tempo
all’Azienda sanitaria può rappresentare un importante risorsa all’enorme lavoro di immunizzazione che sta
svolgendo il personale della sanità pubblica. E’ doveroso ringraziare Confapi e le varie associazioni di categoria del settore produttivo. Tutte le proposte verranno vagliate attentamente senza escludere nessuno”.

La proposta di Confapi Venezia

Confapi ha individuato alcune imprese pronte da subito a diventare sede vaccinale, in affiancamento ai 3 centri di vaccinazione per la popolazione (cvp) aziendali. Prioritario è considerare il comparto turistico (104 aziende del turismo associate Confapi pari a 1072 lavoratori).

“Le imprese e i lavoratori devono essere vaccinati per dare sicurezza e tranquillità agli ospiti che in questo periodo stanno prenotando la vacanza. L’estate 2020 è andata male con una perdita di fatturato del 45%. Non possiamo permetterci una stagione estiva come quella dell’anno scorso”: osserva il vicepresidente nonché delegato al turismo di Confapi, Roberto Dal Cin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button