Servizi Cronaca

Padova: in carcere dopo lo stupro di quattro anni fa

Quattro anni fa ha stuprato una 23enne veneziana e nel luglio scorso è stato condannato. Lui nel frattempo era scomparso, ora è in carcere. 

Era stato condannato in via definitiva per stupro nel luglio scorso per aver violentato una ragazza a Padova il 25 luglio 2016. Ben consapevole che sarebbe arrivato il carcere si è dileguato, ma i carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato. E’ un cittadino tunisino di 30 anni e dovrà scontare 7 anni.

La vittima

La vittima, all’epoca 23 enne vive nel comune di Venezia ed è stata agganciata dall’uomo e da un suo amico mentre camminava nel padovano vicino ad un hotel B&B e stava raggiungendo un’amica. La ragazza ha raccontato di essere stata trascinata nonostante i tentativi di resistenza in un casolare abbandonato. E’ stata stuprata e derubata del cellulare per impedirle di chiedere aiuto.

Lo stupro a Padova

La ragazza, ripresasi dallo choc e dolorante, aveva raggiunto un bar all’angolo tra via del Pescarotto e via Orlandini, dove è riuscita a chiedere aiuto al numero di pronto intervento dei Carabinieri ai quali in lacrime ha raccontato tutto e i militari giunti nel casolare hanno identificato l’uomo e fatto scattare la denuncia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button