Concorrenza nel mondo della pesca con Croazia, Turchia e Grecia principalmente dovuta anche al fermo pesca che non viene effettuato

La nostra legge sulla tracciabilità è efficiente ma troppo tecnica. Uno dei concorrenti principali sul mercato è la Croazia, dato il fatto che non eseguono un periodo di fermo pesca quindi ci saranno dei cambiamenti e miglioramenti su questo. Ad esempio potrebbero gli armatori scegliersi il periodo di fermo pesca così da consentire di avere pesce fresco a km 0 anche durante l’estate dove si trovano più turisti. Turchia e Grecia sono comunque concorrenti dovute alle specie di acquacoltura soprattutto su orate e branzini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here