Servizi Economia e società

Radicchio di Rosolina: coltivatori in ginocchio

A Rosolina il radicchio viene venduto alla metà del prezzo dei costi di produzione. La situazione è drammatica, il raccolto verrà distrutto.

È un problema veramente insostenibile quello che riguarda il costo riguarda il costo del radicchio di Rosolina. Il prodotto viene venduto sotto i 10 centesimi quando il costo di produzione si attesta intorno ai  25/ 35 centesimi. La situazione è drammatica, l’agricoltura è il fiore all’occhiello di Rosolina.

Radicchio di Rosolina

Le aziende non sono in grado di sostenere costi del genere. ad aggravare la situazione il fatto che non si potrà utilizzare la manodopera, il raccolto di conseguenza non verrà effettuato ma sarà distrutto. Buttare via del prodotto alimentare è un indecenza.

L’amministrazione comunale di Rosolina vuole interloquire con la regione Veneto come è stato fatto per il mondo della pesca. Non si è riusciti a commercializzare il radicchio per via di strette di mercato e giacenze di frigo dei periodi inverali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close