Articoli di Cultura e Spettacolo

Claudio Baglioni in concerto al Teatro Malibran di Venezia

Il cantante romano ritorna dal vivo con il suo nuovo concerto anche a Venezia. Appuntamento il 20 febbraio 2022

Claudio Baglioni ritornerà in grande stile dal vivo con il suo concerto più entusiasmante: “Dodici Note Solo.” Si tratta di un nuovo percorso d’arte, che debutterà il 24 gennaio 2022 al Teatro dell’Opera di Roma, ma che farà tappa anche a Venezia, al Teatro Malibran il 20 febbraio 2022, nel concerto organizzato da Friends & Partners in collaborazione con DuePunti Eventi.

Claudio Baglioni e il grande ritorno dal vivo

“Dodici Note Solo” vedrà Baglioni, la voce, il pianoforte e altri strumenti, con le composizioni più preziose del suo repertorio, e calcherà sui palchi di 50 tra i teatri lirici e di tradizione più prestigiosi della Penisola.

Questo evento rappresenterà anche il grande ritorno della musica dal vivo e la prima vera tournée nei teatri da quando è stata ripristinata la capienza al 100%. Questo dà un segnale fondamentale di ripartenza, per tornare a rivivere l’emozione di un concerto dal vivo.

Le dichiarazioni di Claudio Baglioni

Claudio Baglioni ha dichiarato che “Rianimare le nostre vite con la musica, dopo il lungo, difficile e doloroso silenzio imposto dalla pandemia, significa ritrovare noi stessi, il senso del nostro cammino e dello stare insieme”.

In seguito, egli ha aggiunto: “Le dodici note, l’alfabeto del più universale, profondo e poetico dei linguaggi, costituiscono la chiave per comprendere noi stessi, gli altri e rendere il futuro una casa bella, luminosa, aperta e finalmente degna di essere abitata”.

Infine, conclude dicendo che “Aveva ragione quel filosofo che sosteneva che la vita, senza musica, sarebbe un errore. La ripartenza del nostro Paese, allora, significa anche rimediare a questo “errore”, ritrovarsi e ritrovarci, grazie all’energia del più potente social network della storia dell’umanità: la musica”.

Come reperire i biglietti

I biglietti del concerto al Teatro Malibran di Venezia saranno disponibili a partire dalle ore 16.00 di  martedì 26 ottobre. Tutte le info sono reperibili su: www.friendsandpartners.it

Baglioni e l’arte della musica nei luoghi d’arte

L’incontro tra il cantante romano e i grandi  luoghi d’arte italiani è tutt’altro che occasionale. Già alla fine degli anni Novanta,  l’artista aveva avvertito di portare l’arte della canzone d’autore negli spazi, le architetture e i paesaggi più belli del nostro paese.

Da allora, la musica di Baglioni non ha mai smesso di far risuonare di sé i più importanti e prestigiosi teatri e spazi d’arte.

Ultimo spettacolo è la realizzazione e registrazione di “In questa storia che è la mia”, presso il Teatro dell’opera a Roma. Si tratta dell’opera-concerto tratta dall’ultimo album di Baglioni, che sarà presentato il 21 ottobre, alle ore 21.00. È uno spettacolo eccezionale non solo nell’ideazione, ma soprattutto nella realizzazione. In tempi normali, non sarebbe mai stato possibile dar vita a un’opera che trasforma in ambiente scenico ogni spazio, che fa animare lo stesso teatro.

In attesa dell’estate 2022

Si attende l’estate 2022 per rilanciare la stagione dei grandi concerti, con “Dodici note: concerto per voce, solisti, orchestra e coro”.

Sarà un concerto di pop-rock sinfonico, che spazierà dalle sonorità della grande orchestra classica a quelle di una big band con voci moderne.

Un insieme di tradizione e modernità, in cui si fonderanno i molteplici linguaggi musicali alla cui base ci sono, appunto, 12 note. Il numero 12 sarà ricorrente nei mattoncini con i quali riedificare, in questi luoghi di arte e bellezza, una casa virtuale di musica e parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button