Articoli di Economia e società

Palazzo Morosini: realizzato un giardino di piante aromatiche

Giardino piante aromatiche realizzato dalla Città Metropolitana a Palazzo Morosini, sede dell’Istituto alberghiero Barbarigo. Verrà utilizzato come laboratorio per gli studenti

Un giardino di piante aromatiche nell’area verde antistante l’ingresso di palazzo Morosini per creare un laboratorio formativo per gli studenti dell’Istituto alberghiero Andrea Barbarigo di Venezia.

Il progetto del giardino

Questo il progetto che verrà avviato nelle prossime settimane dalla Città metropolitana in una delle sedi che ospita la scuola alberghiera. Il progetto sarà funzionale alle attività scolastiche che disporranno così di una nuova area esterna dove organizzare un laboratorio formativo per gli studenti.

Si tratta, nel dettaglio, della trasformazione di un’area verde. Negli anni precedenti era stata utilizzata come giardino delle rose a decoro dell’ingresso scolastico. Ora guadagnerà anche un aspetto funzionale alle attività didattiche. Una scuola all’aperto dettata anche dalle disposizioni anti covid che hanno portato l’istituto A. Barbarigo a trasformare anche il chiostro della vicina sede di San Giovanni laterano in un’area bar esterna a servizio delle proposte scolastiche.

L’istituto scolastico A. Barbarigo

E’ la scuola alberghiera di Venezia, conta nelle tre sedi. Due nella città storica e una a Mestre oltre 710 studenti e 36 classi per l’anno scolastico in corso. Le sedi veneziane sono nel sestiere di Castello, zona san Giovanni e Paolo, e sono ospitate nell’ex convento di San Giovanni Laterano e in palazzo Morosini.

Quest’ultimo edificio risalente al XV secolo è oggetto in questi mesi di un intervento di miglioramento sismico per un importo complessivo di 1.300.000 euro, che renderà lo storico palazzo più sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button