Ponte Molin chiuso alla circolazione pedonale

Stamane si è svolto un sopralluogo tecnico al Ponte Molin da parte dell’ing. Andrea Marascalchi dell’omonimo studio veneziano di ingegneria in qualità di perito terzo incaricato da AdSP di verificare la sicurezza della struttura. L’esperto, rilevando un grave ammaloramento del ponte, ha evidenziato la necessità di interdire completamente la viabilità pubblica.

Ponte Molin chiuso al pubblico

L’AdSP, che svolge regolarmente attività di verifica sullo stato delle infrastrutture di sua competenza, ha dunque transennato il ponte chiudendolo al pubblico per garantire la sicurezza degli utenti. Ulteriori verifiche verranno svolte nei prossimi giorni per capire se sarà necessario adottare nuove misure relativamente al traffico acqueo in transito sotto al manufatto.

Il sopralluogo

Il sopralluogo, svolto stamane è stato richiesto dall’AdSP al fine di verificare lo stato della struttura del sotto-impalcato. La perizia, la seconda svolta nel corso di questa settimana, risponde anche ad alcune segnalazioni giunte da parte di privati che si sono trovati a transitare sotto la campata del ponte in barca e hanno riportato una situazione di potenziale pericolo per i pedoni.

La ricostruzione

L’AdSP ha già incaricato uno studio di ingegneria affinché si attivi per ricostruire il ponte esattamente “com’era e dov’era”. L’Ente ha già avviato un’interlocuzione con l’Amministrazione comunale e garantisce una piena collaborazione con il Comune di Venezia per definire la collocazione di adeguate rampe di accesso sul ponte ristrutturato e per individuare nel più breve tempo possibile eventuali percorsi alternativi nella fase di realizzazione dell’opera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here