Articoli Sportivi

ChioggiaVela: il gran finale nel weekend

È un fine settimana ricco di appuntamenti quello che chiuderà l’undicesima edizione di ChioggiaVela, la rassegna ideata dal Circolo Nautico Chioggia 

È un fine settimana ricco di appuntamenti quello che chiuderà l’undicesima edizione di ChioggiaVela, la rassegna ideata dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia insieme a Pro Loco Chioggia Sottomarina e Velaveneta con il contributo della Regione del Veneto, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare.

ChioggiaVela: il programma di sabato 24 settembre

Il weekend si aprirà sabato pomeriggio, quando alle ore 14:00 è prevista la partenza del Trofeo ChioggiaVela, main event della manifestazione che anche quest’anno radunerà decine e decine di imbarcazioni nel tratto di mare antistante il lido di Sottomarina.

Da qui la flotta, dopo un breve tratto verso Est, farà ritorno verso la spiaggia per poi portarsi a ridosso della bocca di porto con la diga che per l’occasione si potrà trasformare in una vera e propria tribuna dalla quale ammirare le imbarcazioni in regata che faranno il loro ingresso in corteo all’interno della laguna. Uno spettacolo unico che di per sé coglie in pieno l’intento dell’intera manifestazione di avvicinare quanto più possibile le regate al pubblico.

Tanti gli equipaggi in gara che tenteranno di incidere il proprio nome all’interno dell’albo d’oro della kermesse. Occhi puntati su Marinariello, dell’armatrice Francesca De Bona, con Riccardo Ravagnan nelle vesti di team manager e l’otto volte campione del mondo e tre volte vincitore di ChioggiaVela Enrico Zennaro al timone. A tentare di difendere il titolo ci sarà anche Adriatica, il Melges 24 di Damiano Desirò, vincitore la passata edizione.

Sempre sabato, alle 18:00, il bacino di Vigo si riempirà di vele per la Meteor al Crepuscolo, la scenografica sfida lagunare al tramonto a bordo di imbarcazioni classe Meteor con arrivo dinnanzi Piazza Vigo. A chiudere la parte sportiva sarà infine il Trofeo Meteorsharing nella giornata di domenica, con le appassionanti sfide lagunari.

Le parole di Corrado Perini, presidente del Circolo Nautico Chioggia

“Undici anni fa ChioggiaVela era nata con l’intento di spettacolarizzare lo sport della vela che normalmente è disputato in mezzo al mare ed è invisibile da terra. L’idea era quella di portare quindi la vela il più vicino possibile alla città con percorsi che entrano all’interno della laguna.

Devo dire che mai come quest’anno l’obiettivo sembra davvero centrato. Gli ingredienti per una grande giornata di sport e divertimento ci sono, non ci resta che sperare nel meteo che come sempre condiziona il nostro sport” ha affermato il presidente del Circolo Nautico Chioggia Corrado Perini.

L’incontro con Gianfranco Bacchi, ufficiale di Marina al ChioggiaVela

Domenica 25 settembre, l’aula magna di Palazzo Grassi a Chioggia ospiterà, a partire dalle ore 16:00, l’incontro con il Capitano di Vascello Gianfranco Bacchi, che tra il 2019 ed il 2020 è stato il comandante della nave scuola della Marina Militare Italiana “Amerigo Vespucci”. Ritorna così, dopo i due anni di stop legati alla situazione pandemica, il momento culturale della kermesse, che ha da sempre caratterizzato la manifestazione fin dalla sua prima edizione.

Durante l’evento verrà presentato il libro “Il punto più alto” scritto Gianfranco Bacchi. L’ufficiale di Marina racconta la propria esperienza. Comincia dagli anni della formazione in Accademia Navale di Livorno fino al raggiungimento dell’apice della carriera, con il comando della nave Amerigo Vespucci. Non mancheranno quindi episodi ed aneddoti riguardanti quella che da tutti è tutt’ora definita la nave più bella del mondo. Proprio durante il comando del c.te Bacchi l’Amerigo Vespucci, il 22 agosto 2020, ha concluso la campagna addestrativa degli allievi ufficiali della prima classe dell’Accademia Navale. Ha, infatti, transitato a vela nel canale navigabile di Taranto. L’ultimo e unico transito a vela del canale navigabile del Vespucci risaliva al 1965. Allora la nave aveva al suo comando uno dei più celebri ufficiali e velisti, Agostino Straulino.

Premiazione

La sede del Circolo Nautico Chioggia ospiterà, domenica 25 settembre, a partire dalle ore 18:00, la cerimonia di premiazione dell’XIª edizione di ChioggiaVela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button