Chioggia, furto in chiesa: individuato il responsabile

Chioggia: il responsabile del furto in chiesa, avvenuto il 2 gennaio, è un 43enne del posto. E’ stato individuato grazie al sistema di videosorveglianza

I militari della Motovedetta della Compagnia Carabinieri di Chioggia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato un 43enne chioggiotto.

Le indagini

L’uomo, all’esito di indagini condotte tramite il sistema di videosorveglianza della locale Chiesa di San Martino, veniva identificato quale autore del furto di alcune offerte in denaro, avvenuto in data 2 gennaio.

In particolare, dai filmati è emerso chiaramente come il predetto, dopo essere entrato nel luogo di culto lasciato aperto ai visitatori, profittando di un momento in cui non vi era nessun’altra persona all’interno, avesse aperto il cassettino delle offerte di un portacandele posizionato a lato dell’altare, rompendone il lucchetto di chiusura e asportando poi le donazioni ivi contenute, per un ammontare stimato di circa 150 euro.

L’uomo era noto al parroco poiché padre di una famiglia assistita dalla parrocchia proprio a causa delle difficili condizioni economiche in cui versa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here