Chioggia: cibi scaduti, controlli aggiuntivi nelle mense scolastiche

Chioggia: dopo i sequestri di cibi scaduti effettuati dai Carabinieri, attivati dei controlli aggiuntivi e quotidiani presso il centro cottura comunale

In accordo con il gruppo genitori referenti per le scuole dell’infanzia e le scuole primarie del Comune di Chioggia, da lunedì prossimo saranno attivati dei controlli aggiuntivi e quotidiani presso il centro cottura comunale di via San Felice a Sottomarina, ad opera di due genitori (di cui uno cuoco di professione) che si sono offerti volontari in tal senso. A seguito dei sopralluoghi i genitori consegneranno un report all'ufficio istruzione.

È inoltre in programma un'implementazione di controlli preventivi anche sul fronte delle analisi microbiologiche degli alimenti, eseguiti al centro cottura e presso i singoli refettori. Il tutto va ad aggiungersi alle verifiche periodiche già in essere da parte sia del Comitato Mensa delle scuole, che dai componenti della Commissione Mensa comunale.

«Nessuno vuole che errori così gravi come quelli riscontrati in questi giorni (leggi la notizia) si ripetano – commenta il Sindaco Alessandro Ferro. Ora siamo in attesa di ricevere dalla Gemeaz Elior una relazione dettagliata, come abbiamo subito richiesto, così come tutta la documentazione del caso, che passerà subito al vaglio dell'avvocatura civica. L'ufficio si è già attivato in questi giorni per aprire la procedura formale di contestazione e per approfondire i termini del contratto».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here