La Voce della Città Metropolitana

Chiara Montani: Il Mistero della pittrice Ribelle

Continua la rubrica con Sara Zanferrari e i suoi consigli librosi. In questo appuntamento ci parla de Il Mistero della pittrice ribelle

Un romanzo piantato solidamente su basi storiche, descrittive e artistiche, documentate attraverso un lavoro certosino dell’autrice Chiara Montani.

“Un romanzo capace di rendere viva la Firenze dei Medici, delle sue vie e dei suoi palazzi, e di farci appassionare alle vicende e all’evoluzione personale di questa eroina tenace, che non si lascia intimidire da nulla quando si tratta di difendere chi ama, fino a diventare una donna sicura che saprà diventare padrona  della propria vita”.

Nel segno di Dan Brown

“Intrighi, poteri, misteri, arte e fascino nella Firenze de I Medici. Dan Brown qua ci fa un baffo. Una ricetta esclusiva per un thriller storico ambientato nel mondo dell’arte, scritto da una che di arte se ne intende. Chiara Montani è un architetto che lavora nel campo del design e della grafica e dell’arte. Se amate Firenze, bisogna leggerlo. Descrive così bene i luoghi che sembra di camminarci dentro.

“Il Mistero della pittrice ribelle” di Chiara Montani

“Riviviamo Firenze attraverso la storia della 17enne Lavinia. L’eroina narra in prima persona le vicende dell’intricatissimo mistero che sta mettendo in pericolo la vita dello zio pittore Domenico da Venezia, col quale vive perché senza genitori.

Il co-protagonista è nientemeno che Piero della Francesca. Lavinia pretenderà di non essere messa da parte in quanto donna. Quando lo zio sarà in pericolo di vita, scioglierà il mistero insieme a  Piero della Francesca, attraverso delle storie incredibili. Di nascosto lei dipinge, in un periodo in cui le donne pittrici suscitavano una certa diffidenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button