Articoli Sportivi

Centro sportivo Reyer a Sant’Alvise: lavori per oltre 3 milioni di euro

Andrea Tomaello: "Venezia crede nello sport. Grazie a Brugnaro perché così diamo alla città una struttura ancora più moderna e sicura"

La Giunta comunale, riunitasi ieri, ha approvato su proposta del sindaco Luigi Brugnaro, il progetto definitivo comprensivo di fattibilità tecnico economica di una serie di interventi che verranno eseguiti alla palestra ad uso scolastico e sportivo Reyer nei pressi del Centro Sant’Alvise nel sestiere di Cannaregio a Venezia.

Nello specifico si tratta di lavori che verranno realizzati con un investimento di 3.050.000 euro che andranno a sistemare complessivamente la struttura.

Centro sportivo Reyer a Sant’Alvise

In particolare si procederà con un generale ripristino strutturale della copertura. Verrà eliminata la deformazione rilevata che ostacola il regolare deflusso dell’acqua meteorica attraverso i canali di gronda, anch’essi deformati.

Verrà irrobustita la struttura di copertura adeguandone le prestazioni a quelle previste dalle norme vigenti in tema di sicurezza. Si potenzieranno le prestazioni antisismiche. Si riqualificherà il manto di copertura dell’edificio con contestuale riorganizzazione dei lucernari che saranno coerenti con la nuova configurazione strutturale.

Questo permetterà di riqualificare gli spazi interni con una migliore gestione della luce naturale e un miglior controllo dell’acustica interna. Contestualmente verrà anche migliorato l’isolamento termico dell’involucro.

Si procederà inoltre alla riqualificazione del campo da gioco interno. Verrà sostituita la pavimentazione in legno oltre che a riconfigurare e migliorare il sistema di illuminazione artificiale dello stesso campo in modo coerente con la nuova struttura di copertura.

Anche le aree esterne verranno sistemate attraverso la realizzazione di un nuovo campo da gioco nello spazio attualmente adibito a chiostro e in stato di abbandono.

Il commento dell’assessore allo sport

“Grazie al sindaco e a tutta la Giunta per aver reperito i fondi necessari alla realizzazione di un importante lavoro di ristrutturazione. Il complesso sportivo rappresenta un luogo fondamentale per l’intera comunità di Cannaregio – commenta il vicesindaco e assessore allo Sport Andrea Tomaello.

Con questo intervento vogliamo quindi ribadire il grande impegno di questa Amministrazione per garantire a tutti i cittadini la possibilità di poter fare sport in strutture sicure e moderne.

Un percorso che ci porta a dialogare quotidianamente con le tante associazioni sportive che gravitano su questa struttura per cercare di garantire a loro la continuità dell’attività per i mesi nei quali la palestra sarà interessata dai lavori e quindi dovranno spostarsi in un’altra struttura. É di sicuro un sacrificio ma con uno scopo ben preciso ovvero quello di poter poi utilizzare una palestra completamente rinnovata ed efficiente.

Per questo speriamo vivamente che tutti siano sensibili e aiutino lo sport. Infine, dopo tanti anni, finalmente anche il chiostro esterno potrà essere utilizzato come luogo per l’attività sportiva. Uno spazio importantissimo che può dare ulteriore sfogo a tante attività e a momenti di socializzazione e di ritrovo. Venezia si conferma essere una città amica dello sport. Una città che investe in questo mondo considerandolo sia fondamentale per il vivere bene ma anche educativo nell’insegnare alle giovani generazioni lo stare assieme e il rispetto degli altri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button