A partire da mercoledì 12 giugno e fino a mercoledì 4 settembre, con cadenza settimanale, gli ospiti di Cavallino Treporti potranno usufruire del servizio del trenino di Via dei Forti, voluto dall’amministrazione comunale insieme al Parco Turistico di Cavallino-Treporti e con la collaborazione di Atvo.

Via dei Forti è un circuito museale diffuso, un percorso ricco di unicità che valorizza un articolato sistema difensivo formato da torri telemetriche, batterie costiere, bunker, caserme, polveriere, magazzini e rifugi. Una straordinaria testimonianza della storia bellica che ha attraversato più secoli, cominciata nella metà dell’ottocento e proseguita nei successivi conflitti mondiali. Un progetto che vuole dare “futuro al passato” perché le storie di guerra, in luoghi di pace, possano acquisire profondità di significato, sulle orme delle memorie importanti che le nostre batterie costiere evocano.

Gli orari e le fermate

Ogni mercoledì mattina, fino al 4 settembre, con un costo di 3 euro, chi lo vorrà potrà visitare Via dei Forti a bordo del trenino. Partenza dal Villaggio San Paolo (Batteria Radaelli) alle ore 9.30, 11.00, 12.30, 13.10. Il trenino proseguirà alla volta della Batteria Amalfi, dove farà una breve sosta di 15 minuti per dare la possibilità ai passeggeri di visitarla dall’esterno.

La fermata successiva sarà il Museo Batteria V. Pisani, con possibilità di visita. Il costo non è incluso nel prezzo del trenino e prevede un ticket di 10 euro per gli adulti, 5 euro per bambini dai 6-17 anni e per Over 65, infine un biglietto famiglia (2+2/3) ad un costo di 20 euro. I bambini fino ai 5 anni potranno entrare gratuitamente.

Ingresso al Museo

L’ingresso al Museo comprende una visita guidata della durata di circa mezz’ora, disponibile in italiano, tedesco e in inglese. I gruppi verranno organizzati sul momento, in base a quante persone accederanno alla Batteria e ai criteri di sicurezza del Museo. Per coloro che intendono effettuare la visita sarà possibile rientrare con una delle corse successive del trenino. Per chi, invece, sceglierà di rimanere a bordo, il trenino farà ritorno al capolinea (Villaggio San Paolo), effettuando tutte le fermate intermedie presso i vari campeggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here