Servizi Economia e società

Cavallino Treporti: alla scoperta dei sentieri nascosti delle pinete

Sono stati riaperti al pubblico i percorsi tra le dune e le pinete di Cavallino Treporti, un mondo poco conosciuto e rimasto selvaggio a ridosso delle spiagge e che il comune ha trasformato in un parco Turistico nel 2106. Da allora ogni anno in estate vengono offerte visite guidate su prenotazione

Il Centro Ambientale Turistico di Cavallino Treporti, nato nel 2016, vuole mostrare le bellezze del litorale, con tutte le sue particolarità. Sarà dunque possibile camminare immersi tra flora e fauna per circa sei chilometri, ammirando così la bellezza della natura in una zona che confina tra mare e laguna. Inoltre i numerosi pannelli didattici sparsi in giro rendono l’esperienza ancora più costruttiva.

Rendere tutti consapevoli di questa fortuna

L’obiettivo di questo centro è quello di valorizzare appieno il territorio, insegnando anche ai più giovani l’importanza del conoscere le terre in cui viviamo. L’origine e le tradizioni sono un tema che sta molto a cuore a Nicolò D’Este, assessore dell’ambiente a Cavallino-Treporti, poichè è sempre importante conoscere il passato. Le caratteristiche ambientali sono introvabili, barene, dune e orti rendono questi paesaggi rocchi di bellezza naturale.

Cavallino Treporti

Per D’Este è importante che chi visita il paese abbia voglia di approfondire maggiormente il luogo in cui si trova. In questo modo i turisti potranno godersi appieno il soggiorno anche da un punto di vista culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close