Servizi Economia e società

Cavallino Treporti regala un momento di relax ai sanitari post Covid-19

Dopo il Covid-19 il comune di Cavallino Treporti ha deciso di regalare un soggiorno di riposo a tutti i sanitari con famiglie che hanno lavorato duramente durante la pandemia.

Roberta Nesto sindaco di Cavallino Treporti esprime l’emozione suscitata dalla decisione di regalare un soggiorno di relax ai sanitari e alle loro famiglie sul litorale. Il gesto vuol essere una sorta di ringraziamento nei confronti di medici, infermieri e oss che durante la pandemia per il Covid-19 si sono messi ai servizi dell’intera comunità a rischio.  Il sindaco parla di circa 1’500 sanitari tra quelli che  hanno soggiornato in queste settimane e quelli che sono attesi nelle prossime. Complessivamente si tratta di circa 21’000 presenze ospitate da , come sostiene la Nesto, “imprese che sanno fare impresa ma che sono anche molto disponibili e generose”.

Le testimonianze degli ospiti

La decisione presa aiuta anche la reputazione e l’economia del comune nonostante rimangano presenti le diverse preoccupazioni per la stagione estiva che si affaccia. Il riscontro degli ospiti appare positivo, come sostiene Paola Falasco un’infermiera che ha soggiornato nel comune di Cavallino. Dopo i mesi passati a lottare contro il Covid.19 ed i contagi afferma l’importanza di questo momento di relax prima di tornare nuovamente in prima linea. Ringrazia dunque Cavallino Treporti che già conosceva, per l’opportunità datale di passare del tempo con la propria famiglia.

Dalla terapia intensiva al meritato riposo

L’altra testimonianza positiva è quella di Roberta Busatto un’operatrice oss di  terapia intensiva.  Nonostante l’operatrice affermi di non smettere di seguire le norme sanitarie per preservare gli altri, la necessità di staccare la spina da quei scenari pandemici era molta. Anche Roberta ringrazia quindi Cavallino e il sindaco per averle regalato un attimo di spensieratezza e di respiro. Queste sono solo due testimonianze che si fanno porta voce per tutte la altre che sicuramente seguiranno lungo queste settimane.  Un gesto esemplare quello del comune di Cavallino che auspica un speranzoso futuro ritorno alla normalità  per gli operatorie e le loro famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button