Si tratta del più grande investimento economico nella storia del comune di Cavallino Treporti.

In via Pordelio verrà realizzata una pista ciclabile affacciata sulla laguna di Venezia fra le più lunghe d’Europa. Cavallino Treporti, prima spiaggia del Veneto e la seconda d’Italia con 6.310.266 presenze nel 2017 spalmate nei 13 chilometri di costa, oggi punta ad un nuovo primato per il turismo sostenibile: la pista ciclopedonale affacciata sulla laguna di Venezia fra le più lunghe in Europa.

L’opera

Un’opera di 12 milioni di euro che riqualificherà tutta via Pordelio adeguando e mettendo in sicurezza l’importantissimo asse viario del litorale, collegando Cavallino a Ca’ Savio, sino a Punta Sabbioni.

Il nuovo percorso consentirà di pedalare o passeggiare godendosi la vista mozzafiato della laguna veneziana, aggiungendo un altro tassello ai percorsi cicloturistici di Cavallino Treporti, con l’obiettivo di mettere in connessione tutto il territorio per oltre 40 chilometri.

La nuova struttura, studiata per integrarsi con l’ambiente, valorizzerà quindi lo splendido scenario lagunare offrendo a residenti ed ospiti di Cavallino Treporti un percorso panoramico unico che immergerà il viaggiatore nella natura, quasi a toccare la laguna, le sue peculiarità, le sue barene, la flora e la fauna.

Le infrastrutture infine dovranno servire allo sviluppo economico di tutto il territorio, collegandosi con le attività tradizionali, puntando alla nascita di start up e di nuovi servizi, e con il turismo, la maggior risorsa produttiva, che deve diventare sempre più trasversale a tutti i settori per un miglioramento diffuso di tutta Cavallino-Treporti.

Vedi Jesolo Live ogni giorno su Televenezia (canale 71) dal lunedì al venerdì alle ore 18:30 e il sabato e la domenica alle ore 20:15. Scrivici su jesololive@televenezia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here