La vasta struttura di Cattel, in via Majorana 11, costruita ad-hoc sulle esigenze dell’attività operativa e degli stessi lavoratori, occupa un’area complessiva di 35 mila mq dei quali 16 mila coperti a magazzino, suddivisi in tre zone con altrettante temperature di conservazione: 5.500 mq a temperatura ambiente, 3000 mq a una temperatura compresa tra 0 e 4 gradi e 7000 mq a -25 gradi.

La sede di Cattel

Sono tanti e decisamente straordinari i numeri relativi alla nuova sede: oltre 18 mila posti pallet, 25 baie di carico, 1000 metri quadrati a disposizione per l’attività di disosso delle carni, presidiati da un veterinario. Un impianto che evidenzia in ogni dove la volontà di investire per il miglioramento continuo dell’offerta. Un’ offerta che nel 2018, con oltre 7000 referenze, ha movimentato 1400 camion per distribuire oltre 27 milioni di chili di merce. Un’offerta che rispetta tempi di consegna da primato, addirittura in giornata lungo il litorale e nelle 24 ore per tutte le altre destinazioni.

Un impegno verso la qualità e la soddisfazione del cliente che contribuisce a spiegare il percorso aziendale partito nel lontano 1931 con l’attività di Ernesto – il nonno paterno dell’attuale presidente Gianfranco Cattel – che commercializzava prodotti caseari per il dettaglio locale, e arrivato oggi a gestire 28 mila prelievi di prodotti al giorno che escono dalla sede per arrivare nelle cucine degli hotel, dei bar e dei ristoranti di tutta l’Italia e dell’Europa centrale.

Vedi Jesolo Live ogni giorno su Televenezia (canale 71) dal lunedì al venerdì alle ore 18:30 e il sabato e la domenica alle ore 20:00. Scrivici su jesololive@televenezia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here