Servizi Cronaca

Catania, nel naufragio un medico recupera una cornea da Mestre

Guardate le immagini di questa impresa che ha dell'eroica. Un medico catanese ha affrontato le strade allagate dal nubifragio per recuperare una cornea donata dalla banca degli occhi di Mestre

Missione da cardiopalma martedì sera, durante il nubifragio avvenuto in Sicilia, per un chirurgo che è corso all’aeroporto di Catania con la Jeep, nonostante le strade allagate. Doveva ritirare una cornea, che arrivava da Mestre, necessaria per un trapianto.

Una cornea da Mestre

Il tessuto corneale proveniva dalla Banca degli Occhi e ormai era già partito da Tessera. Il dottor Marco Zagari, chirurgo oftalmologo, si è organizzato con una Jeep, guidata dal fratello, per recuperare la preziosa custodia, giunta all’aeroporto.

La cornea, frutto di un prezioso gesto di solidarietà, potrà essere trapiantato in un paziente all’Ospedale di Catania la prossima settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button