Articoli di Salute e benessere

Contagi da Covid-19 a Ferragosto: in leggero aumento. I dati dell’Ulss4

Sono 26 i positivi al tampone negli ultimi 12 giorni, asintomatici o con leggeri sintomi. La prossima settimana screening al personale scolastico.

I casi di contagio da Covid-19 sono in leggero aumento, l’età media si abbassa ma la situazione è ampiamente sotto controllo e ciò è confortante se considerato che il litorale sta attraversando il periodo di maggior afflusso turistico. Nessun contagio nelle strutture residenziali per anziani. Questo, in sintesi, il quadro generale dei contagi da coronavirus tracciato oggi dal direttore generale dell’Ulss 4 e dal suo staff.

Casi di contagio

“Siamo praticamente alla vigilia di Ferragosto e se qualche tempo fa si temeva una stagione estiva funestata dai contagi, oggi invece la situazione è molto buona. Registriamo qualche focolaio ma è tutto sotto controllo  –  ha spiegato nel punto stampa il direttore generale dell’Ulss 4, Carlo Bramezza – grazie all’attività del dipartimento di prevenzione e dei comuni, tutto il lavoro svolto nella massima collaborazione sta dando buoni risultati”.

Croce Rossa di Jesolo

Uno dei punti più delicati è stata la gestione degli immigrati nella sede jesolana della Croce Rossa, dove nell’immediato sono stati trasferiti i 42 ospiti positivi al virus in altra struttura territoriale, isolandoli dagli altri immigrati. Ebbene allo stato attuale sono 77 gli ospiti presenti nella sede di via Levantina, a Jesolo, e di questi i 5 casi positivi si stanno negativizzando; infatti nella mattinata odierna 4 contagiati hanno prodotto un tampone negativo e se questo verrà confermato  saranno definitivamente guariti da virus.

“Il focolaio più grosso era quello della Croce Rossa Italiana che comunque si sta spegnendo – ha confermato il direttore sanitario, e ad interim del Dipartimento di Prevenzione, Maria Grazia Carraro – . Altri casi sono invece di importazione ed ampliati ai familiari o a stretti conoscenti; ora tutti sono in isolamento. Tenendo conto che i nostri operatori effettuano sul territorio una media giornaliera di 450 tamponi, direi che la situazione è pienamente sotto controllo”.

A snocciolare i numeri dei contagi è stato il direttore del Servizio Igiene E Sanità Pubblica, Lorenzo Bulegato: dal 1 al 12 agosto sono 26 le persone risultate positive al contagio, di queste 7 sono rientrate da paesi esteri dove probabilmente hanno contratto il virus ed altre 3 sono domiciliate fuori provincia ma residenti nel Veneto orientale dove sono poste in isolamento fiduciario al domicilio. Complessivamente sono 144 le persone attualmente poste in isolamento fiduciario domiciliare.

Case di riposo

Anche sul fronte  Case di Riposo la situazione è sotto controllo, come illustrato dal direttore dei servizi sociosanitari Mauro Filippi: “Ad oggi sono stati effettuati circa 8000 tamponi in queste strutture dove non si riscontra alcuna positività.

Personale scolastico

La prossima settimana l’Ulss 4 inizierà a svolgere il tampone al personale docente in previsione dell’avvio dell’anno scolastico a inizio settembre. Il direttore generale Bramezza ha infine augurato il buon Ferragosto a tutti i dipendenti dell’Azienda sanitaria, autori di un importante lavoro svolto nel periodo di emergenza sanitaria e nel garantire vacanze sicure ai milioni di turisti che in questi giorni stanno soggiornando sul litorale veneziano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button