Articoli di Cultura e Spettacolo

Carnevale di Venezia 2022: Al via lo spettacolo “Nebula Solaris”

Lo spettacolo all'Arsenale di Venezia incanterà il pubblico del Carnevale 2022 tra acqua e fuoco.

Da domani, venerdì 18, l’Arsenale di Venezia si trasformerà in un teatro a cielo aperto. Fra le fiamme e sulle acque nella Darsena dell’Arsenale si sviluppa la visione artistica di Remember the Future. Nebula Solaris, lo spettacolo che prende spunto dal tema del Carnevale di Venezia 2022 (leggi il programma degli eventi), scelto dal direttore artistico Massimo Checchetto, restituisce una visione d’insieme con uno sguardo al passato che avanza verso il futuro.

Compagnia Opera Fiammae e Viorica daranno vita a uno straordinario spettacolo sull’acqua, elemento con cui la città ha creato il suo legame più forte, celebrando con l’occasione i 1600 anni dalla fondazione di Venezia.

Le compagnie internazionali

Nel suggestivo spazio che un tempo fu la sede della marineria della Serenissima, si esibiranno le migliori compagnie di effetti pirici e performance alternative che operano in Italia e all’estero: oltre ad Anton Bonura (Lumi  – Il Drago Bianco), fondatore di Opera Fiammae, sul suggestivo palco acqueo anche Lucie Vendlova e Tatiana Foschi, Placido Militano (Spagna), Compagnie Ilotopie (Francia), Daniela Zaharieva Momcheva (Bulgaria), Gambeinspalla Teatro, Thomas Goodman, Danza Collettivo Emergency, Companie Pyronix (Belgio) e Simon Desira Flyboard Malta. Diciannove straordinari artisti del panorama internazionale per mettere in scena uno spettacolo con una forte identità artistica che punta a scaldare e trascinare gli spettatori in un mondo fantastico.

Carnevale di Venezia 2022

“Nebula Solaris” incanterà il pubblico con una sfilata in fiamme valorizzata dal riflesso sulle acque che vedrà una decina di imbarcazioni allestite e decorate con raffinate scenografie metalliche per contenere fuochi sospesi, mentre lucciole e cigni galleggeranno leggeri fra l’aria e l’acqua per donare un’ambientazione magica, come in un sogno ricco di dettagli.

I quadri eterei con le bolle e con il fuoco racconteranno il passato, così sfuggevole eppure intenso e potente, che incontra il futuro rappresentato da un uomo volante che fluttua tra giochi d’acqua e immagini curati dalla sapiente tecnica di Viorica e Antica Proietteria. Trenta minuti in un viaggio visionario tra creature senza tempo, luci e proiezioni futuristiche che emergono dalle acque nel ribollire della nascita di nuova vita.

9 serate

Nebula Solaris verrà riproposta due volte al giorno per un totale di 9 serate: venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 febbraio e da giovedì 24 febbraio a martedì 1 marzo con due repliche giornaliere alle 18.45 e alle 21.15.

Compatibilmente con la situazione pandemica e la relativa normativa di riferimento, lo spettacolo è solo su prenotazione (leggi i dettagli) sul sito ufficiale del Carnevale di Venezia www.carnevale.venezia.it. Anche, acquistabile nei centri predisposti alla distribuzione e vendita dei titoli. Per l’ingresso nell’area dello spettacolo sarà necessario esibire il Green Pass “rafforzato”, verrà eseguita la misurazione della temperatura e potranno essere effettuati controlli di sicurezza. Obbligo di mascherina FFP2. Si ringrazia per la collaborazione la Marina Militare Italiana.

Informazioni per raggiungere l’Arsenale

Per l’occasione è disponibile un collegamento acqueo speciale dedicato SOLO ai possessori di biglietto per lo spettacolo, linea Carnevale-Arsenale CA. Da S. Marco-S. Zaccaria “A” a Torre di Porta Nuova\Arsenale: corse a partire dalle ore 17.30 (per lo spettacolo delle 18.45) e dalle ore 20 (per lo spettacolo delle ore 21.15); da Torre di Porta Nuova\Arsenale a S. Marco-S. Zaccaria: corse alla fine di ogni spettacolo.

L’accesso a bordo è consentito con il biglietto per lo spettacolo e con i seguenti titoli di viaggio Actv. Biglietto A\R da €5,00 dedicato esclusivamente alla linea CA, biglietti a tempo (1, 2, 3, 7 giorni). Abbonamento Rete Unica, biglietto Rete Unica o carnet (riservati alle tessere Venezia Unica abilitate alla rete di navigazione).

Per raggiungere a piedi l’Arsenale l’ingresso è dai Bacini – Arsenale Nord. Partendo da Piazza San Marco si potrà raggiungere la zona dello spettacolo in 25 minuti passando per San Francesco della Vigna, direzione Bacini. Procedendo poi per la passerella che collega la Celestia all’ingresso dei Bacini lungo il muro di confine Nord dell’Arsenale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button