Articoli Sportivi

Canoa Club San Donà vanta 4 titoli italiani all’Idroscalo

Altro risultato storico per il club bianco celeste che continua inarrestabile a raccogliere successi

Il Canoa Club San Donà continua a raccogliere vittorie, e sono sempre più importanti. Da domenica vanta infatti ben 4 titoli italiani vinti negli assoluti di  KAYAK velocità e fondo che si sono svolti all’idroscalo di Milano dal 10  al 13 settembre. Nella kermesse lombarda i forti atleti bianco-celesti hanno ottenuto complessivamente 19 finali e oltre ai 4 oro anche 3 medaglie d’argento e 4 di bronzo.

La gara

Sullo specchio d’acqua dell’Idroscalo atleti da tutta Italia si sono sfidati sino all’ultimo colpo di pagaia in varie specialità. I ragazzi del club sandonatese hanno raggiunto il gradino più alto e prestigioso d’Italia nel K4 juniores 1000m con Tommaso Mucelli, Luca Bonanno, Manuel Scomparin e Pietro Nascimben e nel K4 juniores 500m con Luca Bonanno, Riccardo Fiorin, Manuel Scomparin e Pietro Nascimben. I due equipaggi si sono imposti con autorevolezza agonistica sui migliori club nazionali lasciando il pubblico presente senza fiato dal primo all’ultimo secondo di gara. Gli altri 2 titoli italiani sono arrivati dal K2 ragazzi misto 500m composto da Linda Lazzarini e Tommaso Mucelli che hanno reso esponenziale la somma dei propri valori individuali, e dal K2 senior 5000m composto da Michele Giacchetto ed Enrico Carrer, atleti che hanno già gareggiato in ambito internazionale e hanno dato lustro dell’esperienza e della propria intelligenza tattica.

Altra doppietta è arrivata poi dal K1 ragazzi 500m con l’argento e il bronzo rispettivamente di Tommaso Mucelli e Luca Bonanno. Altra atleta di punta del club, Linda Lazzarini, ha ottenuto il bronzo nel K1 Ragazzi 200m seguita dalla compagna di squadra Viola Bonanno in quarta posizione. Infine ha conquistato il podio, l’argento, anche Veronica Bordignon nel K1 under 23 femminile 500m dove la pluricampionessa ha sfoderato durante la gara acume tattico ed energia agonistica di altissimo livello.

Degna di nota anche la combattutissima gara K1 juniores 5000m che ha visto al via 46 atleti, qui Pietro Nascimben ha raggiunto la 5° posizione ed Edoardo Brunello il 12° posto. Ottimi piazzamenti infine anche di Ludovico Romanelli, Gianmaria Zanchetta e Tazio Perissinotto in varie specialità.

Nella classifica delle società presenti alla competizione il Canoa Club San Donà si è collocato al 17° posto per sommatoria dei punteggi e secondo per quanto riguarda l’abito Veneto. Risultati che non hanno precedenti nella storia del club sandoantese.

Il club bianco azzurro

Grande la soddisfazione dei due tecnici del club bianco azzurro, Mauro Bordignon e Germano Schurzel, che insieme alla squadra hanno lasciato il palcoscenico dell’Idroscalo di Milano con l’animo appagato da grandi soddisfazioni sportive. Il Canoa Club San Donà ha confermato il proprio spessore agonistico. Un doveroso ringraziamento agli sponsor per il fondamentale contributo per lo svolgimento delle varie attività del club: Rampon Auto e Impianti idrotermosanitari di Rossano Lazzarini, oltre al Consorzio BIM Basso Piave e il Comune di San Donà di Piave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button