I cani scovano dieci nascondigli della droga a Jesolo

Giovedì sera, durante i consueti servizi di controllo del territorio, gli uomini del Commissariato di Jesolo con il Reparto Prevenzione Crimine di Padova e con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga della Questura di Padova hanno perlustrato l’area compresa tra Piazza Mazzini ed il relativo arenile, zona della c.d. “movida”. Nel corso di tale attività un ruolo di primo piano è stato svolto dai cani della Polizia che sono stati in grado di individuare, grazie al loro olfatto allenato, quattro soggetti che “odoravano” di droga.

10 nascondigli della droga

Questi, tre cittadini italiani ed un straniero, erano in possesso di piccole quantità di marijuana, di cui hanno dichiarato la detenzione per uso personale. Nei loro confronti sono scattate le contestazioni amministrative previste dall’art. 75 del D.P.R. 309/90, con contestuale sequestro dello stupefacente.

Durante il servizio gli addestratissimi cani hanno individuato anche una decina di “nascondigli” utilizzati dagli spacciatori per occultare le sostanze stupefacenti.

In totale sono stati rinvenuti e sequestrati circa 60 grammi di marijuana e 20 grammi di hashish, avvolti in involucri trasparenti o in piccoli contenitori, occultati in anfratti delle recinzioni, nelle fioriere del percorso pedonale e lungo l’arenile, pronte per essere smerciate.

Sempre nel corso della mattinata sono stati rinvenuti 5 piccoli involucri occultati in una scatoletta nascosta nei pressi della recinzione di uno stabile, contenenti cocaina. Sono in corso le indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here