Articoli di Salute e benessere

Mestre, al via la campagna di vaccinazioni per i senza fissa dimora

E' partita questa mattina, giovedì 22 luglio, nei locali adiacenti alla chiesa parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù in via Aleardi, a Mestre, la campagna vaccinale per i senza fissa dimora

L’assessore Venturini a Mestre per il via alla campagna di vaccinazioni per i senza fissa dimora.

Campagna  di vaccinazioni

Al via delle operazioni presente l’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa:

“E’ una giornata importante.” – ha detto rimarcando il ruolo fondamentale della Caritas e dell’Ulss 3 – “Grazie a un impegno corale, la campagna vaccinale arriva a coprire una fascia di popolazione che rischiava di rimanere fuori dai radar.”

“Un’operazione complessa. Ha richiesto l’impegno di intercettare, convincere e spiegare alle persone meno fortunate, perché è importante venire qui e sottoporsi alla somministrazione del vaccino.”

“Ringrazio i volontari della Caritas, il personale Ulss 3 e gli operatori del Comune e della Protezione civile che si sono messi a disposizione per questa operazione”.

Individuate 170 persone a Mestre

L’attesa e il flusso di ingresso sono gestiti negli spazi esterni della parrocchia. Il tampone e la somministrazione dei vaccini saranno effettuati all’interno di due ambulatori mobili dell’Ulss3 Serenissima.

Sono state individuate ed invitate a ricevere il vaccino 170 persone. Fondamentale il servizio dei Centri di ascolto della Caritas del Patriarcato, di concerto con l’Ulss3 Serenissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button