Servizi Economia e società

Calvi: Venezia, una città con pochi cestini

I ragazzi della scuola media Calvi di Venezia denunciano la difficoltà di trovare un cestino lungo alcune direttrici periferiche della città storica.

E’ giunto al termine il progetto “In decorosa mente” promosso da Garanzia Civica per le scuole del veneziano. Questa settimana vi mostriamo il filmato prodotto dalla classe 1A della scuola media Calvi di Venezia.

Video originale, interamente girato dai ragazzi, che denuncia la difficoltà di trovare un cestino lungo alcune direttrici periferiche della città storica. In questo caso ZERO cestini dall’approdo Actv di S. Pietro di Castello fino a metà via Garibaldi (entrata scuola) per gettare un pezzo di plastica. Curiosità: la colonna sonora è degli stessi ragazzi utilizzando i djembè.

Un Commento

  1. Stessa cosa nella zona di cannaregio : da fondamenta degli ormesini verso sant’alvise, verso la Misericordia o verso la baia nessun cestino . Devi entrare al parco groggia per trovare qualcosa ma io lo so perché vivo qui. Ma i turisti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close